Ricordate che abbiamo già parlato della nuova versione del robottino verde, vero? Se avete perso il nostro articolo potete leggerlo cliccando qui

Tra le tante novità presenti nella versione Q da parte di XDA scopriamo che sarà presente una Dark Mode attivabile attraverso la voce Display delle impostazioni. Ma effettivamente cosa cambia dalle Dark mode applicabili attraverso app di terze parti o quelle di sistema? 

Google a quanto pare non vuole limitare il tema scuro all’interfaccia del dispositivo ma vuole ampliare questa modalità anche in tutte le sue app, quindi ricordiamo Google Duo “di cui abbiamo parlato in questo articolo“, Mappe, Youtube e messaggi… Anche se in verità Youtube dispone di questa funzione già da parecchi mesi.

Ovviamente il tutto si complica quando i programmatori di terze parti devono implementare questa nuova modalità e sappiamo benissimo che determinati team di sviluppo faranno passare mesi prima di rilasciare un aggiornamento. In soccorso però, da parte di Google, arriva una funzione presente nel pannello degli sviluppatori delle impostazioni la possibilità di applicare il tema scuro a tutte le applicazioni installate sul dispositivo. 

Speriamo in un implementazione completa grazie anche alle applicazioni di terze parti aggiornate in tempo per il rilascio di Android Q. 

Voi cosa ne pensate? Ovviamente commentate qui sotto per farci sapere la vostra opinione a riguardo e condividete i nostri articoli per fari conoscere il nostro sito a più persone.