AndroNix, come già anticipato nel titolo dell’articolo, è un’applicazione che consente di installare il sistema operativo Linux sui nostri dispositivi Android senza la necessità dei permessi di root. Ma andiamo a scoprire meglio come funziona. 

L’app in primis supporta varie distribuzioni Linux, come Manjaro, Ubuntu, Kali Linux, Debian, Parrot OS, Fedora, Arch Linux. Inoltre supporta vari ambienti desktop, ad esempio KDE, LXDE, LXQT, MATE, XFCE, con software e temi preinstallati e la tanto apprezzata modalità scura. E’ inoltre disponibile l’app web per completare i comandi AndroNix su Android da qualsiasi dispositivo connesso a Internet.

Nelle impostazioni dell’app è possibile  abilitare la modalità scura e la ricezione delle notifiche per gli aggiornamenti e le patch di sicurezza. Ma se non conoscete Linux non disperate, gli sviluppatori  forniscono istruzioni facili che vi accompagneranno nel cammino introduttivo di questo sistema operativo, con la possibilità di contattarli su varie piattaforme.

Le architetture supportate includono ARMv7, ARM64 e x64. Tuttavia, per poter utilizzare l’app, sarà necessario installare l’emulatore di terminale Termux. AndroNix è disponibile per Android gratuitamente con acquisti in-app opzionali. La versione premium offre supporto prioritario, l’automazione, il download offline, la documentazione completa, l’integrazione con Seamless e altre feature.

Se anche voi volete provare quest’app vi lasciamo il badge qui sotto. Fateci anche sapere come vi trovate nei commenti.