Ieri pomeriggio a Parigi, Huawei con la presentazione ufficiale di Huawei P30 e Huawei P30 Pro, ha fatto capire che non andrà a prendere da un singolo venditore i display OLED per i propri smartphone. Certo, per Huawei P30 si sapeva già che Samsung sarebbe stata la prima scelta per il display, ma per Huawei P30 Pro e per il suo pannello dello schermo flessibile, le idee erano ancora confuse.Huawei P30 Pro

Però ieri durante la giornata, il vice-presidente di BOE, Yuan Wei, ha confermato che la sua azienda, sarà la prima scelta per il P30 Pro, così facendo Huawei non sarà dipendente da un solo fornitore.Huawei p30

Ricordiamo che il P30 ha un display 6.1 pollici FHD OLED, mentre il P30 Pro ha un display OLED FHD da 6.47 pollici. Tutte e due sono alimentati dal chipset Kirin 980 con 8 GB di RAM e 512 GB di memoria interna. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere il nostro vecchio articolo.