Android Q è stato svelato ufficialmente il 13 marzo 2019, data in cui è stata subito rilasciata la prima versione beta per i Google Pixel di tutte e tre le generazioni. Prima della release di fine estate arriveranno altre cinque beta.

In questo nostro articolo vi elencheremo tutti gli smartphone che riceveranno l’aggiornamento ufficiale ad Android Q. La lista è in ordine alfabetico per marchio e la aggiorneremo in base alle informazioni diffuse dai vari produttori nelle prossime settimane e mesi. Se non vedete in lista il vostro smartphone non disperate, potrebbe essere aggiunto successivamente.

Ecco dunque quali sono gli smartphone Android che riceveranno Android Q in maniera ufficiale.

Asus

  • Asus ZenFone 5Z (già disponibile in beta)
  • Asus ZenFone 6 (che non solo verrà aggiornato ad Android Q, ma a detta di Asus riceverà anche il successivo aggiornamento)

Essential Products 

  • Essential Phone (già disponibile in beta)

Google

  • Google Pixel (già disponibile in beta)
  • Google Pixel XL (già disponibile in beta)
  • Google Pixel 2 (già disponibile in beta)
  • Google Pixel 2 XL (già disponibile in beta)
  • Google Pixel 3 (già disponibile in beta)
  • Google Pixel 3 XL (già disponibile in beta)
  • Google Pixel 3a (essendo un nuovo smartphone)
  • Google Pixel 3a XL (essendo un nuovo smartphone)

HONOR

  • HONOR 20
  • HONOR 20 Pro
  • HONOR 20 Lite

Huawei 

  • Huawei P30 PRO
  • Huawei P30
  • Huawei P30 LITE
  • Huawei MATE 20
  • Huawei MATE 20 PRO (già disponibile in beta)
  • Huawei MATE 20X 5G 
  • Huawei PSMART 2019
  • Huawei PSMART+ 2019
  • Huawei PSMART Z
  • Huawei P20 PRO
  • Huawei P20
  • Huawei Mate 20 RS Porsche Design
  • Huawei Mate 20X
  • Huawei Mate 10
  • Huawei Mate 10 Pro
  • Huawei Mate 10 Porsche Design

LG

  • LG G8 (già disponibile in beta)
  • LG V50 ThinQ (essendo uno smartphone uscito da poco) 

Motorola

  • Motorola Moto G7 
  • Motorola Moto G7 Plus 
  • Motorola Moto G7 Play 
  • Motorola Moto G7 Power 
  • Motorola Z4
  • Motorola One (fa parte del programma Android One)
  • Motorola One Vision (fa parte del programma Android One)
  • Motorola One Power (fa parte del programma Android One)

Nokia

  • Nokia 8.1 (già disponibile in beta)

Gli smartphone di Nokia che elencheremo ora fanno parte del programma Android One quindi molto probabilmente riceveranno Android Q nei mesi successivi all’uscita. 

  • Nokia 3.1
  • Nokia 5.1
  • Nokia 6.1
  • Nokia 6.1 Plus
  • Nokia 6.2
  • Nokia 7 Plus
  • Nokia 7.1
  • Nokia 8 Sirocco
  • Nokia 9 PureView 

OnePlus

  • OnePlus 7 (essendo un nuovo top di gamma)
  • OnePlus 7 Pro (essendo un nuovo top di gamma)
  • OnePlus 6 
  • OnePlus 6T (già disponibile in beta)

Oppo 

  • OPPO Reno (già disponibile in beta)
  • OPPO Reno 10x zoom 
  • OPPO Reno 5G 
  • Realme 3 Pro

Samsung 

  • Samsung Galaxy S10 (essendo un nuovo top di gamma)
  • Samsung Galaxy S10+ (essendo un nuovo top di gamma)
  • Samsung Galaxy S10e (essendo un nuovo top di gamma)
  • Samsung Galaxy Note 10 (essendo un nuovo top di gamma)
  • Galaxy Fold (se dovesse essere commercializzato)
  • Galaxy A80
  • Galaxy A70
  • Galaxy A50
  • Galaxy A40
  • Galaxy A30
  • Galaxy A20
  • Galaxy A20e
  • Galaxy A10
  • Galaxy M10
  • Galaxy M20
  • Galaxy M30
  • Galaxy Tab S5e

Sony 

  • Sony Xperia XZ3 (già disponibile in beta)
  • Sony Xperia 1 (essendo un nuovo top di gamma)
  • Sony Xperia 10 (essendo un nuovo smartphone)
  • Sony Xperia 10 Pro (essendo un nuovo smartphone)

TECNO Mobile

  • TECNO SPARK 3 Pro (già disponibile in beta)

Vivo

  • Vivo X27 (già disponibile in beta)
  • Vivo NEX S (già disponibile in beta)
  • Vivo NEX A (già disponibile in beta)

Xiaomi 

  • Xiaomi Mi A2 
  • Xiaomi Mi A2 Lite 
  • Xiaomi Mi MIX 3 
  • Xiaomi Mi MIX 3 5G (già disponibile in beta)
  • Xiaomi Mi MIX 2S 
  • Xiaomi Mi 9 (già disponibile in beta)
  • Xiaomi Mi 9 SE 
  • Xiaomi Mi 9T 
  • Xiaomi Mi 9T Pro 
  • Xiaomi Mi 8 
  • Xiaomi Mi 8 Screen Fingerprint Edition
  • Xiaomi Mi 8 Explorer Edition 
  • Redmi Note 7 
  • Redmi Note 7 Pro 
  • POCOPHONE F1 

Se per caso il vostro smartphone rientra in quelli che fanno parte del programma beta di Android Q, allora vi lasciamo qui il link con la lista ufficiale degli smartphone e con la giuda per installare la beta 3 di Android Q.