Nelle ultime ore si è tornato a parlare del nuovo sistema operativo di Google dal nome Fuchsia. BigG si sta sporgendo sempre più su questo argomento. Tanto che ha assunto un ex ingegnere Apple per sviluppare al meglio il sistema operativo. 

La persona in questione si chiama Bill Stevenson, ed è un vero e proprio veterano della casa di Cupertino. Stevenson ha lavorato in Apple negli ultimi 15 anni, occupandosi di tutte le versioni software per macOS rilasciate dal 2012, di molti progetti cloud come AirPlay e iCloud ed anche di sviluppo app per diversi ecosistemi. Lo spostamento di Stevenson a Mountain View è stato confermato da lui stesso con un post su LinkedInComunicazione di Bill Stevenson su FuchsiaIl suo nuovo ruolo in Google non è ancora stato rivelato pubblicamente, ma viste le sue credenziali è probabile che assumerà una posizione di alto livello

Ormai non ci sono più dubbi che Fuchsia sia un progetto serio che sta iniziando a creare le proprie fondamenta. Gli unici dubbi che rimangono riguardano le tempistiche di sviluppo e concretizzazione del progetto.