Anticipato ad IFA 2018, Honor Magic 2 è stato ufficialmente annunciato solo da poco, ma è già chiaro chi sia il suo concorrente principale, lo Xiaomi Mi MIX 3. Entrambi gli smartphone sono dotati di un display da 6,39” FHD+ con sistema di scorrimento non motorizzato, che serve per rivelare le fotocamere frontali nascoste al suo interno. Ma Honor cerca di fare meglio del suo rivale introducendo un lettore di impronte digitali integrato nel display.

Caratteristiche tecniche 

  • Schermo: 6,39” FDH+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9) AMOLED, 108% DCI-P3 Color Gamut
  • CPU: Kirin 980 octa-core con GPU Mali-G76MP10
  • RAM: 6/8 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 128/256 GB
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel, f/1.8 aperture + 24 megapixel monocromatico, f/1.8 + 16 megapixel super wide angle, f/2.2
  • Fotocamera frontale: 16 megapixel, f/ 2.0,  + dual-camera da 2 megapixel, f / 2.4 per lo sblocco 3D
  • Connettività: dual SIM, 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2.4/5 Ghz), Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C
  • Dimensioni: 157,32 × 75,13 × 8,3 mm
  • Peso: 206 grammi
  • Batteria: 3.500 mAh con SuperCharge a 40W
  • OS: Android 9.0 Pie con EMUI 9.0

Funzionalità

Honor Magic 2 attira senz’altro lo sguardo, con l’ampio schermo frontale dalle cornici quasi assenti. Inoltre nasconde anche al di sotto, nella parte superiore, non solo a fotocamera da 16 megapixel, ma anche due sensori aggiuntivi per lo sblocco con riconoscimento 3D del volto, che vengono usati anche per le Animoji. Sul retro dello smartphone troviamo una tripla fotocamera dei quale due sensori rinnovano l’accoppiata RGB+monocromatico, famosa in casa Huawei , mentre il terzo è un grandangolo per degli scatti di più ampio respiro. Notevole poi il fatto che Honor sia riuscita ad integrare sotto al display il lettore di impronte digitali, tra l’altro su una superficie abbastanza ampia, larga 32,48mm.

Prezzo e uscita

Honor Magic 2 sarà disponibile in Cina dal 6 novembre nei colori Gradient Black, Gradient Red e Gradient Blue a partire da 3.799 yuan (circa €480) per il modello con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Le due varianti 8/128 GB ed 8/256 GB costeranno invece, rispettivamente, 4.299 yuan (circa €545) e 4.799 yuan (circa €610).

Poi verrà commercializzata anche la 3D Photosensitive Edition, dotata di tecnologia 3D Biosensing per una maggiore sicurezza, dissipazione del calore con heat pipe al grafene come su Mate 20 Pro, 8 GB di RAM e 512 GB di memoria interna, che costerà ben 5.799 yuan (circa €735) e sarà disponibile da dicembre.Ovviamente questi prezzi sono per il mercato asiatico, per l’Italia saranno comunicati solo in un secondo momento.