Ecco altre novità che riguardano il OnePlus 6T. Come possiamo vedere è un cellulare che rispetto alle altre versioni T avrà molti cambiamenti e nuovi funzioni.

OPPO che sappiamo essere molto legata con il Brand Oneplus, ha brevettato una ricarica wireless a 15w, quindi questa cosa potrebbe apparire anche in OnePlus 6t. Per quanto riguarda la Dash Charge il brand cinese ha avuto problemi con il nome, dovendo così utilizzare un nome molto banale come ricarica rapida. Ma adesso se gli organi preposti daranno il via Oneplus potrà rappresentare la suona ricarica rapida con il nome di Jet Charge.

Per quanto riguarda la nuova OxygenOS sono emerse delle novità grazie a Szymon K. e Crayon Hsieh che hanno parlato con un membro dello staff del forum di OnePlus. A quanto pare è stato istituito un team chiamato FSE (Fast, Smooth, Efficient” e stanno controllando l’intera interfaccia a finché ogni punto abbia i requisiti necessari.

Novità non a caso dato che dicono  “Stiamo lavorando su una tonnellata di novità interessanti da includere sul nuovo OnePlus 6T, che arriverà con un’interfaccia riprogettata. Servirà che la proviate, per capire davvero”.