Oggi si torna a parlare di Samsung, dato che ultimamente si sta parlando molto dei nuovi S9, Quindi iniziamo subito.

Estetica
A livello estetico questi nuovi Top di gamma targati Samsung sono praticamente uguali ai fratelli minori ovvero S8 ed S8+. Si parlava da molti di cornici ridotte ma a quanto pare non si notano cambiamenti.

Chipset
Per quanto riguarda la parte interna di questi nuovi dispositivi possiamo trovare un processore Qualcomm Snapdragon 845 (CHINA e USA), mentre per il resto del mondo possiamo trovare un Samsung Exynos 9810.
Galaxy S9 verrà presentato con 4GB di RAM e con una memoria da 64GB, Galaxy S9+ invece sarà più potente, infatti avrà ben 6GB di RAM con 128GB di archiviazione.

Novità
Possiamo dire che le novità sostanziali le possiamo trovare solo su S9+ dato che, a differenza del fratello minore ha ben due moduli fotografici, uno da 12 megapixel con apertura variabile (f/1.5; f/2.4), mentre l’altro modulo ha 12 megapixel come il precedente ma è fisso. Entrambi però possono creare dei video in Slow motion a 480 FPS con una risoluzione di 720p.

Concludiamo dicendo che il sensore di impronte digitali è stato spostato sotto la fotocamera, almeno adesso è in una posizione più comoda.