Spark è un client emai diventato poplare tra gli utenti delle piattaforme Apple, iOS e macOS. Readdle, lo sviluppatore di Spark, ha ora reso disponibile anche la versione Android del client email. L’app è quindi ora scaricabile gratuitamente, sui rispettivi store, per Android, iPhone e iPad, e Mac.

Accanto alla edizione Free, gratuita, c’è anche la versione Premium di Spark, che aggiunge funzionalità avanzate per i team e non solo. Inoltre, è disponibile, contattando lo sviluppatore, un’edizione Enterprise indirizzata alle aziende e ai team di grandi dimensioni.

Spark nasce per supportare gli utenti nel mantenere il pieno controllo della posta in arrivo. L’intento dell’app è di aiutare a raggiungere l’obiettivo dell’Inbox Zero. Questo è un approccio di gestione dell’email che mira a mantenere la propria Inbox vuota o quasi vuota per la maggior parte del tempo. E quindi rendere disponibile per attività più proficue il tempo in più spesso impegnato nel gestire la posta elettronica.

spark client mail graphics

Questo obiettivo viene perseguito mettendo a disposizione degli utenti una serie di funzionalità mirate allo scopo. Come le Smart Notifications, che aiutano a ridurre il ”rumore di fondo” mediante notifiche intelligenti. Oppure come la Smart Inbox, che mostra prima le email importanti, in modo da farci concentrare su ciò che conta.

Spark offre tutta una serie di strumenti che consentono di gestire rapidamente la posta in arrivo e raggiungere Inbox Zero. Tra questi: snooze, invio posticipato, promemoria, integrazione con tool di terze parti, risposte rapide, smart search e molto altro.