Nonostante Telegram X fosse già disponibile al download da alcuni giorni sul Play Store, è stata presentata ufficialmente oggi. Il suo scopo è quello di stravolgere completamente il classico Telegram in termini di velocità, qualità delle animazioni e facilità d’uso.

Telegram X non è una semplice evoluzione della classica app Telegram, ma è stata ripensata e riscritta completamente da zero, con un codice nuovo rispetto a Telegram, la quale si portava dietro un po’ di problemi che tutte le app di una certa età hanno accumulano nel tempo. Essa nasce grazie ad un concorso indirizzato agli sviluppatori  Android, ed è realizzata grazie alle potenzialità del TDLib, la Telegram Database Library.

Il TDLib si occupa essenzialmente di gestire le comunicazioni di rete, della crittografia e dei dati salvati in locale. Il vantaggio è che gli sviluppatori non si dovranno più preoccupare di funzioni fondamentali e importanti ma complesse; anzi al contrario potranno dedicare più tempo al design e alle funzionalità delle app.

Ma quali sono le differenze sostanziali con Telegram? Beh, innanzitutto questa nuova app si basa su velocità ed efficienza energetica, legato ad un nuovo design dell’interfaccia che permette un migliore sfruttamento dello spazio da parte dei contenuti, dovuto sopratutto all’abbandono dei balloon nelle chat. Inoltre troviamo anche le preview delle chat (che si attivano tenendo premuta la chat), le gesture swipe per passare da una chat all’altra, un nuovo lettore musicale e nuovi allegati per i media, oltre all’ottimizzazione delle pagine profilo con accesso diretto ai contenuti condivisi. Ovviamente nel corso delle prossime settimane verranno introdotte nuove funzionalità in fase sperimentale.

Telegram X potrebbe un giorno rimpiazzare Telegram, o forse no; in ogni caso la sua presenza velocizzerà lo sviluppo anche di Telegram stessa, permettendo di sperimentare nuove tecnologie e funzionalità. Di seguito vi lasciamo al video nel quale vengono mostrate le funzionalità delle app.