Oggi torniamo a parlare della famosa app di messaggistica Whatsapp. Da un po’ di tempo è arrivata una nuova funzione per Whatsapp sugli smartphone Android. Questa funzione permette di accedere all’applicazione tramite impronta digitale. Con l’autenticazione via impronta digitale, gli utenti possono nascondere le conversazioni da occhi indiscreti.

Per attivare questa nuova funzione basta seguire alcuni semplici passaggi. In primis è necessario installare l’ultima versione del client di WhatsApp per Android. Una volta fatto è sufficiente attivare l’accesso via impronta dalle Impostazioni, seguendo questi step

  • Accedere alle Impostazioni dal tasto con i tre punti in alto a destra;
  • Premere su Account e selezionare Privacy;
  • Premere su Blocco con impronta digitale;
  • Attivare l’opzione Sblocca con impronta digitale. 

Una volta completata la procedura sarà possibile portarla a termine autenticandosi con l’impronta digitale salvata sul dispositivo. Sarà inoltre personalizzabile questa funzione. lo sblocco tramite impronta, infatti, può essere richiesto dopo un periodo di tempo ben preciso dall’ultimo utilizzo dell’app selezionabile fra 1 minuto e 30 minuti. Si può anche scegliere di autenticarsi ad ogni accesso nell’app scegliendo l’opzione Blocca automaticamente > Immediatamente. Nella stessa schermata l’utente può selezionare se mostrare il contenuto delle notifiche anche quando l’applicazione è stata bloccata. Infine vi consigliamo di disattivare qualsiasi altra app o feature che richiede l’accesso tramite impronta su WhatsApp, onde evitare di dover sbloccare l’app due volte.