Con un paio di giorni di ritardo rispetto alla data inizialmente prevista, Xiaomi ha annunciato oggi in Cina i suoi nuovi top di gamma. Xiaomi Mi 10 e Xiaomi Mi 10 Pro sono infatti dei top di gamma senza compromessi, pronti a lanciare la sfida su tutti i fronti ai flagship degli altri produttori, prezzi inclusi. 

DxOMark li ha subito promossi al vertice, sia sul fronte audio che su quello fotografico. Vediamo quindi come sono fatti, in attesa del lancio in Europa che era previsto al MWC (che come sappiamo è stato annullato). 

Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,67” full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9) AMOLED HDR10+ (1.120 nit di picco, 800 nit tipica), 100% DCI-P3, refresh a 90Hz con campionamento del touch a 180 Hz, Gorilla Glass 5;
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 865 con GPU Adreno 650;
  • RAM: 8/12 GB LPDDR5;
  • Memoria interna: 128 / 256  / 512 (solo Mi 10 Pro) GB UFS 3.0 non espandibile;
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 108 megapixel, f/1.69, 1/1,33”, 0,8μm, OIS;
    • Grandangolo: 13 megapixel, f/2.4, FOV 123°, 1,12 µm (Mi 10)/ 20 megapixel, f/2.2, FOV 117° (Mi 10 Pro);
    • Macro: 2 megapixel, f/2.4, 1.75 µm (Mi 10) / Zoom ibrido 10x (50x digitale), 8 megapixel f/2.0, OIS (Mi 10 Pro);
    • Depth: 2 megapixel f/2.4, 1,75 µm (Mi 10) / Portrait: 12 megapixel, f/2.0, 1,4 µm, Dual PDAF;
  • Fotocamera frontale: 20 megapixel;
  • Connettività: dual nano SIM, 5G SA/NSA, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1 GPS, NFC, USB-C, no jack audio;
  • Dimensioni: 162,6 x 74,8 x 8,96 mm;
  • Peso: 208 grammi;
  • Batteria: 4.780 mAh con ricarica rapida a 30W (Mi 10) / 4.500 mAh con ricarica rapida a 50W (Mi 10 Pro) + ricarica wireless a 30W e reverse a 10W (questi ultimi due su entrambi);
  • OS: Android 10 con MIUI 11.

Per poter garantire la costanza nelle prestazioni, non solo durante le sessioni di gioco,ma anche per gestire tutte quelle fotocamere ad altissima risoluzione, Xiaomi ha dotato i due smartphone di una heatpipe in rame e multipli strati di grafite. Per i più esigenti Xiaomi ha realizzato anche una ventola da attaccare alla back cover per il massimo raffreddamento. E’ prevista anche una base di ricarica wireless, con ventolina incorporata, al prezzo di circa 25€.

Il fiore all’occhiello della famiglia Mi 10 è sicuramente il comparto fotografico. Secondo DxOMark il comparto fotografico di Xiaomi Mi 10 Pro merita 124 punti, uno in più di Huawei mate 30 Pro, collocando il nuovo flagship in vetta alla classifica dei migliori smartphone fotografici. Entrambi i modelli vantano registrazione video in 8K@30fps, 4K@60fps, e 720p fino a 960fps. Non mancheranno nemmeno gli slofie, ovvero i selfie in slow motion a 120fps. 

Un aspetto sul quale Xiaomi ha insistito come mai prima d’ora è l’audio. Abbiamo infatti una coppia di speaker stereo, di dimensioni equivalenti, in modo da avere un’audio perfettamente bilanciato, ed a quanto pare i suoi sforzi sono stati premiati, perché DxOMark colloca i Mi 10 al vertice nella categoria audio. 

Disponibilità e Prezzo

Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro saranno disponibili in Cina a partire dal 18 febbraio (Mi 10 dal 14 febbraio). Tre le colorazioni, Titanium Silver, Peach Gold e Ice Blue, per Mi 10, mentre la variante Pro è disponibile nelle colorazioni Starry Blue e Pearl White. Per scoprire la data di commercializzazione internazionale dovremo attendere l’evento del 23 febbraio quando Xiaomi lancerà i nuovi smartphone anche in Europa. 

I prezzi saranno questi:

  • Xiaomi Mi 10 da 8-128 GB a 3.999 yuan (pari a circa 509€)
  • Xiaomi Mi 10 da 8-256 GB a 4.299 yuan (pari a circa 547€)
  • Xiaomi Mi 10 da 12-256 GB a 4.699 yuan (pari a circa 598€)
  • Xiaomi Mi 10 Pro da 8-256 GB a 4.999 yuan (pari a circa 635€)
  • Xiaomi Mi 10 Pro da 12-256 GB a 5.499 yuan (pari a circa 699€)
  • Xiaomi Mi 10 Pro da 12-512 GB a 5.999 yuan (pari a circa 763€)