Xiaomi si sta ufficialmente “attrezzando” per il suo sbarco in Italia, cercando personale. Anche se già da novembre 2017 era possibile recuperare prodotti del brand cinese su Amazon e nelle catene di negozi, non c’è mai stata la conferma ufficiale da Xiaomi, come ad esempio è avvenuto un po’ di tempo fa per la Spagna.

Però le cose si stanno un po’ movimentando, infatti è da 3 settimane circa che la Xiaomi sta cercando 5 persone (uno store manager e 4 venditori) per uno store che aprirà a breve a Milano. La proposta è stata fatta sulla piattaforma LinkedIn, e se volete proporvi anche voi, o siete semplicemente curiosi, vi lasciamo qui il link. Sempre via LinkedIn c’è un altro annuncio risalente a più di 2 settimane fa, nel quale viene richiesto un Marketing Manager per l’Italia, il cui compito sarà quello di far diventare Xiaomi un marchio di consumo, quindi un brand mainstream acquistato dall’utente medio italiano.

Quindi Xiaomi per questo sbarco in Italia ha deciso di fare le cose per bene. Infatti oltre le proposte di lavoro, su Facebook possiamo trovare la pagina ufficiale di Xiaomi Italia, riconosciuta e ufficializzata da Xiaomi Global, che sfoggia come immagine di copertina un bel  “Ciao! Italia”  come era stato fatto precedentemente già con la Spagna.

Ovviamente nello store di Milano non ci saranno in vendita solo gli smartphone del brand cinese, ma anche altri accessori, tra cui powerbank, cuffie, speaker e molto altro.